Sansepolcro

Raffaello entra in Minecraft

Far conoscere gli splendori del Rinascimento al pubblico giovanile (scuole elementari e medie). E' lo scopo di "Raffaello in Minecraft", videogioco Microsoft (con mattoncini tipo Lego digitale) che nella sua versione 'urbinate' diventa piattaforma di apprendimento. Presentato a Urbino, "Raffaello in Minecraft" è stato inserito nel nuovo allestimento del Palazzo Ducale come percorso 'partecipato' sulla vita di Raffaello, alla vigilia dei 500 anni dalla morte. "Oggi - spiega il direttore della Galleria Nazionale delle Marche Peter Aufreiter - circa 70 mila visitatori l'anno sono ragazzi. Questo pubblico giovane verrà coinvolto direttamente, dovrà creare storie ambientate ad Urbino sulla vita del giovane Raffaello". Per Giuseppe Della Pietra di Microsoft Italia, è "una piattaforma per le scuole che sviluppa la creatività dei giovani. Noi forniamo l'ambientazione, loro la storia ed i personaggi in uno dei giochi preferiti dai ragazzi dai 6 ai 13 anni, con 93 milioni di utenti on line".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie